Intenso peggioramento domani

Previsioni meteo a breve termine
Gaetano 2 Novembre 2021

Un intenso peggioramento colpirà domani 3 novembre gran parte del Molise. Colpiti soprattutto i versanti occidentali della Regione segnatamente provincia di Isernia e Matese.

Situazione:

Terminata la parentesi più soleggiata che caratterizzato la giornata odierna una nuova e intensa perturbazione punterà l’Italia, sospinta dal flusso occidentale che sta agendo sulla Penisola.  Le avvisaglie del peggioramento si avvertiranno già questa sera con l’aumento della nuvolosità all’estremo Nordovest e sulle isole maggiori, mentre dalle prime ore di domani il fronte in arrivo dalla Francia determinerà la ripresa del maltempo a partire dal Nord, Sardegna e regioni tirreniche centro-settentrionali. Insieme alle piogge nevicherà sulle Alpi, a partire dai 1500m o localmente più in basso.

Brusco peggioramento fin sulle regioni tirreniche con piogge e temporali anche intensi su Toscana, Lazio e Campania con rischio di nubifragi e criticità idro-geologiche, specie tra Frusinate e Pontino, in estensione al versante adriatico ma in forma più debole, ad eccezione di rovesci tra Abruzzo, Molise e Gargano. Più riparato il sud , Puglia e i versanti ionici.

Peggioramento in Molise

Sulla nostra regione le piogge sopraggiungeranno già dalla tarda mattinata. Intensificazione delle precipitazioni a metà giornata. Le zone più colpite saranno tutto il crinale al confine con il Lazio, Venafrano,  Isernino e Matese.

Maggiori schiarite sulla  fascia costiera  ma le piogge non mancheranno in tutta la provincia di Campobasso.

Temperature in diminuzione in concomitanza delle precipitazioni ma su livelli non freddi per la stagione . Venti moderati meridionali.

 

 

Tag: