Meteo: forte MALTEMPO sul Molise. Nubifragi molto forti? Attenzione!

Previsioni meteo a breve termine
Redazione MeteoInMolise 24 Settembre 2022

L’autunno astronomico esordisce con un cambio radicale della circolazione atmosferica sull’Italia, in favore di una fase meteorologica perfettamente in linea con la stagione, molto più dinamica e localmente anche molto perturbata. Nel fine settimana, infatti, un’intensa ed estesa perturbazione atlantica in avvicinamento da ovest (la n.7 del mese) innescherà la risalita di aria calda e umida dal Nord Africa verso il Mediterraneo centrale, con temperature destinate a salire sensibilmente sulle regioni centro-meridionali, anche oltre i 25 gradi e con punte prossime ai 30 gradi. Nel frattempo, la perturbazione investirà sabato 24 settembre il Nord e la Toscana, domenica 25 le regioni centrali, la Campania e la Sardegna, mentre lunedì 26 sarà il turno del resto del Sud.

Ci attende, dunque, una fase di diffuso maltempo, con precipitazioni in alcuni casi anche abbondanti: a rischio soprattutto le regioni tirreniche dove non escludiamo fenomeni persistenti, intensi nubifragi e conseguenti gravi criticità. La prossima settimana si preannuncia turbolenta e a tratti ancora piovosa, con un’altra perturbazione (la n.8) atlantica attesa martedì 27.

Le previsioni meteo per sabato 24 settembre

Tempo in peggioramento al Centro-Nord, con precipitazioni sin dal mattino al Nord-Ovest, in successiva estensione al Nord-Est e alla Toscana, verso sera anche ad Umbria e alto Lazio. Qualche isolata pioggia possibile sulla Sardegna nord-occidentale. Fenomeni localmente abbondanti, a carattere di rovescio o di temporale, su Liguria, Emilia Romagna e Toscana tra il pomeriggio e la notte.

Temperature massime in calo al Nord-Ovest, in rialzo al Centro-Sud dove si potranno anche superare i 25 gradi. Venti di Scirocco da moderati a localmente forti sui mari occidentali e sull’Adriatico centro-settentrionale al largo, con raffiche fino a 50-60 km/hMari: mossi o molto mossi basso Ligure, Tirreno, mare di Sardegna e Canali delle Isole.

Le previsioni meteo per domenica 25 settembre

Il maltempo investe più direttamente le regioni centrali: massima attenzione a Lazio, Abruzzo, Molise e alta Campania dove le precipitazioni persistenti, molto abbondanti, sotto forma di nubifragi, potranno generare gravi criticità. Al Nord, tempo inizialmente molto perturbato sul Friuli Venezia Giulia; in generale il tempo resta instabile, con occasione per altre precipitazioni, sparse e intermittenti. Spiccata variabilità nel resto del Sud: nel corso della giornata locali rovesci non esclusi tra Calabria meridionale ed est Sicilia.

Temperature massime in ulteriore aumento sul medio Adriatico, al Sud e sulle Isole dove si potranno sfiorare i 30 gradi. Venti da moderati a forti di Scirocco al Centro-Sud dove i mari diverranno molto mossi.

Meteo Molise: FOCUS PREVISIONI

Tag: