Meteo weekend: sole e calo non eccessivo

Previsioni
Gaetano 9 Luglio 2022

Torna l’anticiclone delle Azzorre nel weekend con tempo stabile e in prevalenza soleggiato. Ma venti ancora tesi settentrionali al Centro-Sud.

Meteo weekend
Meteo weekend

TORNA L’ANTICICLONE DELLE AZZORRE. L’impulso temporalesco che tra giovedì e venerdì avrà attraversato da nord a sud gran parte d’Italia si attarderà fino alle primissime ore di sabato su parte delle nostre regioni meridionali, determinando gli ultimi episodi di instabilità. Al suo seguito cercherà di rinforzare l’anticiclone delle Azzorre, ben saldo alle latitudini atlantiche ed anche piuttosto espanso verso le Isole Britanniche. Questo permetterà un ritorno a condizioni più stabili già da sabato su gran parte d’Italia, gradualmente anche al Sud, mentre i fronti nord atlantici avranno come obiettivo gli stati centro-orientali europei, senza praticamente coinvolgere lo Stivale.

SABATO CON SOLE, SALVO ULTIMI PIOVASCHI IN PUGLIA. La notte e al primo mattino ancora un po’ di variabilità sul medio-basso Adriatico con qualche piovasco in Puglia, ma in rapido esaurimento. Seguiranno schiarite via via più ampie, mentre sul resto d’Italia sarà una giornata soleggiata sin dalle prime ore. In giornata qualche cumulo si formerà al Nord sulle Alpi Liguri e Marittime, dando luogo ad isolati e brevi focolai temporaleschi, in veloce esaurimento. Alcuni annuvolamenti attesi inoltre sulle coste della Campania e sull’alta Calabria, a carattere innocuo.

DOMENICA STABILE E IN PREVALENZA SOLEGGIATA. Sarà un’altra giornata stabile e in gran parte soleggiata, a parte qualche annuvolamento che si formerà lungo l’arco alpino, specie centro-orientale, lambito dalla coda di un fronte in scorrimento a latitudini più settentrionali e diretto verso i Balcani. Nel pomeriggio alcuni innocui annuvolamenti si formeranno anche lungo l’Appennino e sulle zone interne delle isole maggiori, senza fenomeni.

VENTILAZIONE TESA SETTENTRIONALE. Una ventilazione piuttosto tesa settentrionale interesserà soprattutto le regioni centro-meridionali, con Tramontana più sostenuta sullo Ionio e sul basso Adriatico dove sabato le raffiche potranno raggiungere localmente i 60-80km/h. Una ventilazione piuttosto vivace è attesa inoltre sulle zone interne della Puglia, Sicilia, nonché sugli entroterra tirrenici centro-meridionali. Domenica ancora un po’ di Tramontana sui bacini meridionali e in Puglia, ma in attenuazione.

CALDO SOPPORTABILE. Torneranno di salire di alcuni gradi le temperature al Centro-Nord, soprattutto domenica, ma senza eccessi di calore grazie all’anticiclone delle Azzorre che avrà preso il posto di quello africano. Attesi valori diurni non oltre i 32/34°C domenica su Val Padana, Toscana e Sardegna interna. Più fresco al Sud peninsulare e sul medio Adriatico con massime mediamente intorno a 27/30°C, superiori in Sicilia.
 
3bmeteo
Tag: